Nazaj

2 semplici modi per capire se siete astigmatici

Urša Pečjak, dr. med.

Urša Pečjak, dr. med.
specialista in oftalmologia

27922 min21. 01. 2022

astigmatismo

Quanto bene vediamo non è determinato solo dalla miopia, in cui la visione è offuscata da lontano, o dalla ipermetropia, in cui la visione è offuscata da vicino. Un fattore importante è anche la presenza di un cilindro, che viene chiamato tecnicamente astigmatismo e che rende l'immagine sfocata.

Un occhio normale è rotondo come un pallone da volley. L'astigmatismo (cilindro), tuttavia, è un tipo di errore di rifrazione dell'occhio in cui l'occhio non è perfettamente rotondo e assomiglia di più a un pallone da rugby. Poiché la luce che entra nell'occhio viene rifratta in modo irregolare, l'immagine non è nitida ma sfocata o distorta, spesso sentiamo gli occhi stanchi e mal di testa.

L'astigmatismo può essere presente fin dall'infanzia o comparire più tardi nella vita. Può verificarsi in combinazione con la miopia o l’ipermetropia e viene rilevato durante la visita oculistica. La maggior parte delle persone non lo nota nemmeno, perché è indicato sull’esito della visita solo come uno dei numeri che determinano gli occhiali prescritti. Tuttavia, l'astigmatismo è importante perché significa che non vediamo chiaramente, né da lontano né da vicino, e abbiamo bisogno degli occhiali per una visione nitida.

Ben il 75% delle persone soffre di astigmatismo, ma per la stragrande maggioranza non causa grossi problemi. Fino all'età di 50 anni rimane per lo più stabile, ma poi inizia ad aumentare gradualmente.

I problemi causati dall'astigmatismo possono essere risolti con gli occhiali da vista, lenti a contatto o con un intervento chirurgico.

L'astigmatismo è facilmente riconoscibile e curato dal medico oculista. Esistono anche due metodi per l'auto-test. Entrambi i metodi sono semplici e veloci.

Test con il quadrante 

  1. Scaricate e stampate la grafica (scarico grafica)

  2. Posizionatevi a 3 metri dall’immagine

  3. L’immagine deve essere all’altezza degli occhi

  4. Copritevi un occhio

  5. Con l’occhio libero osservate ettentamente le righe

  6. Ripetete con l’altro occhio

Tutte le linee sull’immagine sono di colore nero. Se vedete alcune linee nere e altre grigie, è probabile che abbiate un certo grado di astigmatismo.

Test con le linee 

  1. Scaricate e stampate la grafica (scarico grafica

  2. Posizionatevi a 3 metri dall’immagine 

  3. L’immagine deve essere all’altezza degli occhi 

  4. Copritevi un occhio 

  5. Con l’occhio libero osservate ettentamente le righe   

  6. Ripetete con l’altro occhio 

Tutte le righe dell’immagine sono di colore nero.  Se vedete i quadratini grigi o non dello stesso colore nero, è probabile che abbiate un certo grado di astigmatismo. 

Considerate che l'auto-test è un semplice aiuto per soddisfare la vostra curiosità. Se rilevate segni di astigmatismo, contattate il vostro medico oculista.