Nazaj

5 malattie degli occhi che possono essere ereditarie

Igor Šivec Trampuž, dr. med.

Igor Šivec Trampuž, dr. med.
specialista in oftalmologia

13252-3 min31. 05. 2022

glaucomanei bambinicataratta

Sapevate che in oltre 350 malattie degli occhi, la causa della loro insorgenza è attribuita a fattori ereditari? Gli occhi vengono colpiti in ben un terzo delle malattie sistemiche ereditarie, come la sindrome di Down. Fortunatamente, la stragrande maggioranza di queste malattie degli occhi è rara, ma ce ne sono alcune che si verificano relativamente spesso. Conoscere i disturbi oculari in famiglia può aiutarci a prestare più attenzione alla prevenzione o al riconoscimento precoce dei sintomi legati a queste malattie, contribuendo così in modo significativo ad un loro trattamento più efficace.

Negli adulti, il glaucoma e la degenerazione maculare sono le due cause più comuni di danneggiamento permanente della vista. In caso di progressione non trattata e cronica, entrambe le malattie possono portare alla cecità. Sembra che i fattori ereditari abbiano un'influenza decisiva nello sviluppo di entrambe le malattie. Chiunque abbia un parente stretto con il glaucoma ha un rischio da quattro a nove volte maggiore di sviluppare questa malattia. Scoprire in tempo la presenza di un'elevata pressione oculare all’interno della famiglia può aiutare molte persone a preservare la vista attraverso misurazioni preventive e un trattamento precoce. Lo stesso fattore ereditario tra i familiari stretti vale anche per la degenerazione maculare legata all'età. Chiunque abbia un parente stretto con questa malattia ha un rischio quattro volte maggiore di ammalarsi. In caso di degenerazione maculare legata all'età, si consiglia di assumere, in via preventiva, preparati vitaminici e luteina, evitare il fumo e seguire una dieta ricca di frutta e verdura.

Anche la cataratta, una delle malattie degli occhi più comuni che compromette l'acuità visiva in età avanzata, è una patologia a carattere ereditario. Chiunque abbia un genitore in famiglia che ha sofferto di cataratta ha un rischio maggiore di sviluppare questa malattia. Come prevenzione per la cataratta, si raccomanda di proteggere gli occhi dai raggi UV, evitare il fumo e non assumere alcolici. In parte, le informazioni sui casi di cataratta in famiglia ci aiutano anche nella decisione di ricorrere all’intervento con le lenti intraoculari. In questo caso, questo può essere un ulteriore argomento per tale intervento, in quanto impedisce possibili successivi deterioramenti della vista dovuti alla formazione di cataratta.

L’ereditarietà influisce anche sullo sviluppo delle diottrie e persino sul manifestarsi dello strabismo negli occhi altrimenti sani. Diversi studi hanno così confermato la connessione dell’ereditarietà con lo sviluppo della miopia, della ipermetropia e dell'astigmatismo. Allo stesso modo, ci sono prove dell'influenza di fattori ereditari sullo sviluppo dello strabismo. Anche in questi casi, la conoscenza di tali patologie in famiglia può aiutare a prestare maggiore attenzione alla possibilità di sviluppare diottrie e strabismo, soprattutto nei bambini. Il trattamento precoce dello strabismo e le misure per controllare la progressione diottrica nei bambini e negli adolescenti sono fondamentali per garantire il normale sviluppo della vista.