Nazaj

L’importanza di scegliere bene la lente prima della chirurgia refrattiva intraoculare

Igor Šivec Trampuž, dr. med.

Igor Šivec Trampuž, dr. med.
specialista in oftalmologia

22283 min18. 01. 2022

lentiprima dell’interventopresbiopia

L’intervento con lente intraoculare rappresenta una soluzione efficace per correggere la diottria in modo duraturo e migliora sia la vista da vicino che da lontano. E’ particolarmente adatta alle persone che sono già alle prese con la presbiopia e che necessitano anche degli occhiali da lettura. Trattasi di un intervento minore durante il quale il cristallino deteriorato viene sostituito con uno artificiale. L’ottica della lente artificiale è progettata per rifrangere la luce in modo da ripristinare una buona vista da vicino e da lontano.

Il risultato finale dell’intervento e la soddisfazione visiva dipendono dalla destrezza del chirurgo, dalla consulenza professionale e, non da ultimo, anche dalla scelta della lente più adatta. La lente è un accessorio che rimarrà nel nostro corpo per tutta la vita e ci permetterà di avere una migliore visione del mondo che ci circonda.

È comprensibile che la lente debba essere tale da essere ben accettata dall'occhio, che aiuti a proteggere la vista, che non cambi nel tempo, che crei il minor numero possibile di fenomeni ottici indesiderati e che fornisca permanentemente la migliore vista possibile.

L’offerta delle più svariate lenti sul mercato è vasta ed in continuo aggiornamento. I produttori competono fra loro  per quanto riguarda le caratteristiche delle lenti, i prezzi delle stesse e anche per le promesse, difficilmente verificabili, sul miglioramento della vista.In Morela valutiamo con la massima cura l’inserimento di ogni nuova lente per il nostro utilizzo clinico. In questa valutazione ci basiamo in particolare su dati verificabili provenienti da ricerche professionali indipendenti e risultati di utilizzo delle lenti a lungo termine. I 5 fattori più importanti che valutiamo per ogni singola lente :

1. Qualità del materiale

Le lenti moderne sono realizzate per lo più con materiale acrilico trasparente che è durevole e non cambia nel tempo. Malgrado ciò esistono fra i vari produttori piccole ma importanti differenze per quanto riguarda il materiale utilizzato. Studi a lungo termine hanno evidenziato che le migliori lenti sono quelle realizzate in materiale acrilico idrofobo che risulta più durevole e provoca meno reazioni della capsula del cristallino.

2. Filtro UV e luce blu

Praticamente tutte le lenti impediscono il passaggio della luce UV e questo è importante per la protezione del fondo oculare. Alcuni studi recenti hanno evidenziato anche la possibilità di un impatto negativo della luce blu che proviene soprattutto dagli schermi dei computers. Alcune lenti, oltre al filtro UV contengono anche un filtro aggiuntivo per la luce blu, simile al vetro degli occhiali da computer.

3. Perfette proprietà ottiche

Il principio base di funzionamento di tutte le lenti multifocali utilizzate per gli interventi di correzione della vista è praticamente lo stesso. Ma le differenze ci sono in alcuni piccolissimi dettagli nella fabbricazione dell'ottica della lente e di conseguenza anche nelle diverse distanze a cui la lente fornisce una buona acuità visiva, nonché nel verificarsi di abbagliamento indesiderato.

4. Sofisticato sistema di inserimento delle lenti

Tutte le lenti  vengono inserite nell'occhio piegate e con uno speciale iniettore. Pertanto, possono essere posizionate nell'occhio attraverso un'apertura davvero minuscola dal diametro di circa due millimetri. La perfezione del sistema di inserimento dell'iniettore della lente gioca un ruolo importante e riduce il rischio di danneggiamento della lente durante l'inserimento.

5. Numero di lenti utilizzate e risultati documentati a lungo termine

Per ogni impianto medico, il miglior indicatore della sua sicurezza ed efficacia è l'utilizzo a lungo termine. Quando scegliamo le lenti, diamo quindi grande preferenza a lenti collaudate a lungo termine e che si sono rivelate eccellenti attraverso un utilizzo diffuso.